Skip to content
Andrea Aquilanti, La Fonte, 2022

Apocrypha. Il segreto del sacro nell’arte contemporanea

MLAC - Museo Laboratorio di Arte Contemporanea, Roma

A cura di Gaetano Lettieri e Ilaria Schiaffini

Il MLAC Museo Laboratorio di Arte Contemporanea è lieto di annunciare l’inaugurazione della mostra Apocrypha. Il segreto del sacro nell’arte contemporanea il 14 dicembre 2022 alle ore 17.30, curata da Gaetano Lettieri e Ilaria Schiaffini. Apocrypha significa realtà segrete, nascoste, ma fa riferimento agli apocrifi, cioè agli scritti scartati, eretici o fabulosi delle origini cristiane, testimoni dell’eccesso di un’altra ri-velazione.

La mostra intende presentare esempi di rimandi obliqui, citazioni sfigurate, tracce residue del sacro, ancora attive nell’arte contemporanea italiana. I segni segreti e le “veroniche” (Arcangeli) di Vasco Bendini; gli intrecci di fili dei libri criptati di Maria Lai; il primo San Sebastiano “in figura” di Luigi Ontani; la pupilla mistica e la porta cruciforme di Bruno Ceccobelli; l'”eucaristico” spazio vuoto di Gianni Dessì; il rosario dei santini apocrifi di Andrea Fogli; i fantasmi sacrali di  una proiezione di Andrea Aquilanti; i cardinali fessurati e i santi contrari di Giacinto Cerone… Una labile memoria cristiana o la profondità mistica di un eccesso, che attrae e respinge, continuano a visitare la ricerca creativa di questi grandi artisti italiani, capaci di attingere la questione del sacro non come rassicurante canone confessionale o codice identitario, ma come frammento, resto, perdita, forse ancora come taglio e apertura a un senso segreto. La mostra rimarrà aperta dal 14 dicembre 2022 al 28 febbraio 2023.

Parallelamente alla mostra, sarà organizzato un convegno internazionale sugli Apocrifi del Nuovo Testamento, che si terrà il 26 e 27 gennaio 2023 presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università La Sapienza. Il catalogo della mostra e gli atti del convegno verranno pubblicati in un volume unico.

MLAC – Museo Laboratorio di Arte Contemporanea
Sapienza Università di Roma
Piazzale Aldo Moro 5, Roma (ingresso dalla scalinata d’accesso alla terrazza sul lato sinistro del Rettorato)
mlac@uniroma1.it, www.museolaboratorioartecontemporanea.it
Orari di apertura: lunedì-sabato, dalle 15.00 alle 19.00
Ingresso gratuito

Copertina: Andrea Aquilanti, La Fonte, 2022