Skip to content
CREATOR: gd-jpeg v1.0 (using IJG JPEG v62), quality = 75

Biennale Danza 2022: bando per una nuova coreografia destinato agli artisti italiani

Progetto coreografico originale e inedito di coreografe/i e/o compagnie italiane

Al via il primo bando per una nuova coreografia destinato agli artisti italiani. La Biennale di Venezia con il Settore Danza, diretto da Wayne McGregor, avvia a partire da quest’anno un programma che destina risorse alla realizzazione di un progetto coreografico originale e inedito proposto da coreografe, coreografi e/o compagnie italiane. Il progetto vincitore verrà presentato nella sua forma definitiva in prima assoluta nell’ambito del 16. Festival Internazionale di Danza Contemporanea nel 2022.

Nella più ampia libertà di proposta – dall’assolo alla composizione d’ensemble – e senza alcun limite di età, i progetti che perverranno entro il 29 luglio, rispondendo alle richieste del bando, verranno selezionati dal Direttore Artistico del Settore Danza, Wayne McGregor.

Al vincitore o alla vincitrice verrà destinato un premio di produzione fino a un massimo di venticinquemila euro, che potrà autonomamente o in concorso ad altri partner produttori contribuire alla realizzazione del proprio progetto coreografico. Oltre al premio di produzione La Biennale di Venezia coprirà le spese di allestimento necessarie per il debutto a Venezia – dai cachet artistici a viaggio e alloggio e alla scheda tecnica.

Tutte le informazioni: www.labiennale.org