Skip to content
GaiaDiLorenzo_Persona2022

Gaia Di Lorenzo. Persona

ADA, Roma

Nell’antica Grecia la parola prosopon veniva utilizzata per indicare il volto, la maschera o la persona che interpreta un ruolo. Un significato analogo fu poi trasferito al termine latino persona ma i romani introdussero una distinzione tra l’essere umano nudo e le sue varie personae, attribuendo una qualifica positiva e legale soltanto alle maschere.

Una ulteriore divisione iniziò però a separare la concezione romana di persona da quella di maschera all’inizio dell’età moderna. La maschera subì quindi un’inversione di segno, trasformandosi in un attributo capace di nascondere o alterare l’aspetto di una persona, un artefatto con la funzione di falsificare la verità.

É emblematico in questo senso l’utilizzo delle ‘tirelle’ o ‘coperte’, tavole scorrevoli utilizzate nel XVI sec. per proteggere i ritratti e celarne l’immagine originale. In particolare, l’iconografia della famosa tirella degli Uffizi recante l’iscrizione SVA CVIQVE PERSONA – a ciascuno la propria maschera -, sembrerebbe evocare il soggetto nascosto dietro la maschera dipinta in primo piano, alludendo alla possibilità di scegliere come presentarsi gli uni agli altri in determinate circostanze.

E se tutte queste interpretazioni della parola persona coesistessero? Una maschera, una certa personalità o un tratto caratteriale prescelto in un determinato contesto, uno scudo e un riparo, un dispositivo per raggiungere i propri obbiettivi…. non saremmo semplicemente l’insieme di tutte le nostre personae?

Gaia Di Lorenzo (Roma, 1991) vive e lavora a Roma. Si è laureata in Lettere e Filosofia presso l’Università di Tor Vergata, Roma e in Belle Arti presso la Goldsmiths University di Londra. Tra le sue mostre recenti: 2022 – PANORAMA, Italics, a cura di Vincenzo De Bellis, Monopoli, IT; 2021 – GAM – Galleria Arte Moderna, Roma, IT, a cura di Massimo Mininni; Una Boccata d’Arte, un progetto di Fondazione Elpis, in collaborazione with Galleria Continua, various locations, IT. 2019 – ADA, Roma, IT. 2018 – Jupiter Woods, Londra, UK. 2017 – Tiziana Di Caro, Napoli, IT. 2016 – Goldsmiths Degree Show, London, UK. I progetti di residenza includono: 2021 – Forma Arts, London, UK. 2019 – Painting Workshop, Nuoro, Quadriennale di Roma. Gaia Di Lorenzo è fondatrice di CASTRO, un programma di educazione alternativa con sede a Roma e un membro fondatore di [ArtWorkersItalia], un gruppo informale di supporto ai lavoratori dell’arte in Italia.

ADA
Via dei Genovesi 35, Roma
info@ada-project.it, ada-project.it
Orari: martedì – sabato 14 – 19
Ingresso gratuito