Skip to content
Leiko Ikemura, Light Face, 2021

Leiko Ikemura. Light Face 

BUILDINGBOX, Milano
Flashbacks

A cura di Alice Montanini
9 aprile 2022 – 7 gennaio 2023

BUILDINGBOX presenta fino a sabato 7 gennaio 2023 Flashbacks, un progetto espositivo a cura di Alice Montanini che ripercorre le tappe più importanti dell’attività di ricerca e promozione artistica di BUILDING, in occasione del quinto anniversario della sua nascita.

Flashbacks vuole rendere omaggio a tutti gli artisti, i curatori e i saggisti che hanno contribuito a plasmare l’anima di BUILDING, presentando per la prima volta in maniera organica una selezione di opere appartenenti alla collezione permanente della galleria, accompagnate dai cataloghi e dai materiali d’archivio che ne documentano l’attività espositiva degli ultimi cinque anni.

Una rilettura a porte aperte della propria collezione, attraverso alcune opere rappresentative dei principali artisti promossi dalla galleria e dell’attività espositiva ed editoriale finora svolta, presentate negli spazi di BUILDINGBOX a cadenza irregolare e visibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7 dalla vetrina di via Monte di Pietà 23 a Milano.

A conclusione del progetto, fino al 23 dicembre 2022 è presentata l’opera Meridiana – Tempus mentis di Vincenzo Agnetti e dal 23 dicembre 2022 al 7 gennaio 2023, Light Face di Leiko Ikemura.

Dal 23 dicembre 2022 al 7 gennaio 2023, lo spazio di BUILDINGBOX ospita l’ultimo appuntamento di Flashbacks dedicato all’artista di origine giapponese naturalizzata svizzera Leiko Ikemura (Tsu, 1951) con la scultura in vetro Light Face (2021).

Un volto dai lineamenti appena accennati emerge dalla superficie irregolare del vetro e lo abita di una presenza placida e silenziosa. Dettagli leggeri conferiscono un’eco di umanità a questa testa reclinata, che sembra appartenere ad una creatura marina che dimora nel mistero degli abissi o ad un essere mitologico dal carattere floreale. La trasparenza del vetro lascia penetrare la luce, che gioca con le sfumature di colore accendendo il giallo di riflessi e animando la tridimensionalità della materia, che si espande nello spazio. Il tema della testa reclinata appartiene sin dagli anni novanta al vocabolario visivo dell’artista, che ha ampliamente indagato questo soggetto declinandolo attraverso l’espressività di diversi media e materiali, tra i quali la terracotta e il bronzo.

Realizzata in vetro di Murano, quest’opera rappresenta una produzione unica nel suo genere, che nasce dalla collaborazione tra BUILDING e la vetreria artistica Berengo Studio di Venezia, avviata in occasione del ciclo Dalla sabbia, opere in vetro che ha caratterizzato la stagione espositiva 2020 di BUILDINGBOX.

Light Face è stata esposta per la prima volta in esclusiva presso BUILDING in occasione della mostra Leiko Ikemura. Prima del tuono, dopo il buio, a cura di Frank Boehm. Aperta al pubblico dal 4 settembre al 23 dicembre 2021, questa personale ha presentato al pubblico un’ampia panoramica sulla ricerca artistica di Ikemura, riunendo una selezione di 50 opere realizzate dagli anni ’80 ad oggi.

Centrale nella riflessione di Flashbacks è il momento espositivo inteso come medium, specchio delle relazioni e delle dinamiche che si generano tra l’opera, l’artista e lo spazio della galleria, che vanno a confluire nell’ambito più complesso di quel sistema di categorie critiche ed estetiche che sono alla base della linea curatoriale e della programmazione di BUILDING. Focus importante di Flashbacks saranno anche i cataloghi editi da BUILDING ad accompagnamento di ciascuna mostra. L’indirizzo fortemente orientato allo studio e alla ricerca che contraddistingue BUILDING, spazio di promozione per l’arte contemporanea e insieme casa editrice, si evince anche dall’accurata selezione dei saggisti e dei testi presenti nelle diverse pubblicazioni.

La rassegna ripercorre i momenti salienti dell’attività curatoriale di BUILDING, proiettandosi al contempo sul futuro della sua programmazione. Guardare dunque al proprio recente passato con riconoscenza e gratitudine verso tutti coloro che hanno accompagnato BUILDING fino ad oggi, ma anche con sguardo critico, per delineare nuove coordinate con le quali interrogare il presente e meglio orientarsi verso il futuro.

BUILDING
Via Monte di Pietà 23, Milano
+39 02 890 94995, info@building-gallery.com, www.building-gallery.com
Visibile 24/7

Copertina: Leiko Ikemura, Light Face, 2021, vetro di Murano colato, ca. 22,5 x 27 x 19 cm, 1/5. Ph. Roberto Marossi
Ufficio stampa: ddlArts