Petra Feriancová Seclusion 2

Petra Feriancová. Seclusion 2

Aquapetra Resort & Spa, Telese Terme (BN)

In occasione di ARTDays Campania Napoli, Galleria Gilda Lavia e Collezione Agovino, sono lieti di presentare “Seclusion 2”, mostra personale di Petra Feriancová che inaugurerà giovedì 16 Dicembre 2021 alle ore 18 presso gli spazi di Aquapetra Resort.

Il lavoro di Petra Feriancová si basa sulla concettualizzazione dei processi emotivi relativi alla percezione, preparazione e memoria, e alle circostanze in cui questi vengono condivisi.
Come spesso accade nelle sue opere l’idea di itinerario assume un’importanza primaria; il viaggio nella memoria e nelle sensazioni sempre nuove che essa genera, non procede quasi mai come una narrazione lineare. Il tutto è basato sull’idea di associazione, di molteplicità, dove però il senso di un percorso assoluto, volto ad una conclusione definitiva, è vissuto come errore, trappola.

In occasione della mostra ad Aquapetra, l’artista ha scelto di presentare due corpus di lavori che in comune hanno il racconto personale della stessa.
Entrambi i progetti hanno origine nel 2009, anno in cui l’artista sceglie, per un lungo periodo, di non uscire di casa e di porsi dei limiti, quasi fosse in un contesto di clausura e isolamento.

Seclusion è una serie composta da scarti di immagini pensate originariamente per un album familiare. I collage di foto, scattate con iphone, rappresentano piccoli frammenti di vita quotidiana dell’artista durante la maternità, intesa in questo caso come un periodo di isolamento; sono di fatto piccole epifanie, scoperte dell’esistenza di una materia.

I marmi di travertino posti all’esterno dello spazio proseguono il discorso intimo dei collage. Questa serie di lavori nasce con l’intento di esplorare il limite che la stessa si è autoimposta nei confronti del mondo esterno.
Così come in Seclusion anche in queste opere traspare la necessità di eludersi dal mondo esterno. Le frasi incise sulle lastre sono estrapolate dal libro “Vol. II genus” scritto dall’ artista in un preciso momento della sua vita in cui scelse di cambiare l’utilizzo dei mezzi comunicativi, con l’intento di ritrovare un senso di libertà.

La mostra è realizzata sotto il Matronato del Madre, Fondazione Donnaregina per le Arti Contemporanee.

Petra Feriancová (1977 Bratislava, Slovacchia) vive e lavora tra Bratislava e Milano.
Ha studiato all’Academy of Fine Arts di Bratislava che ha lasciato per l’Accademia delle Belle Arti di Roma, laureandosi nel 2003. Ha conseguito un dottorato dal 2016 presso il Dipartimento di Intermedia e Multimedia presso l’AFAD in Slovacchia.
Nel 2013 ha rappresentato la Slovacchia e la Repubblica Ceca alla 55a Biennale di Venezia con il progetto “An Order of Things”. Nel 2011 ha preso parte alla residenza presso l’ISCP di New York e nel 2010 ha ricevuto il premio Oskar Cepan per giovani artisti organizzato dalla Fondazione FCS, Foundation for a Civil Society.
Tra le altre, le opere di Petra Feriancová fanno parte delle seguenti collezioni pubbliche e private: European Investment Bank EIB Luxembourg, Art Collection Telekom e AGI Verona.

Aquapetra Resort & Spa
Strada Statale 372 Telesina, Telese Terme (BN)
+39 0824 941 878, info@aquapetra.com, www.aquapetra.com