Skip to content
Premio Natura NaturansNaturata

Premio Natura Naturans/Naturata

Residenza internazionale dedicata ai temi della natura e del paesaggio

La Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura, l’Istituto VILLÆ – Villa Adriana e Villa d’Este e l’Istituto Italiano di Cultura di Buenos Aires in Argentina, con la collaborazione dell’UNTREF – Universidad Nacional Tres de Febrero e del suo MUNTREF – Centro de Arte Contemporáneo, lanciano in data 24 gennaio 2024 la prima edizione del Premio Natura Naturans/Naturata, un programma di residenza internazionale dedicato ai temi della natura e del paesaggio, rivolto ad artisti italiani e argentini al fine di promuovere lo scambio tra culture attraverso la mobilità degli artisti tra Italia e resto del mondo.

Le residenze artistiche promosse dal Premio danno la possibilità di approfondire ricerche su questioni legate agli elementi biologici e naturali, del paesaggio come ambiente ed ecosistema da tutelare, dell’acqua e delle sue simbologie, del giardino, degli orti e delle fontane come dispositivi che tentano di disciplinare tali elementi, nonché dell’impatto dell’uomo su clima e ambiente, in stretto contatto con gli elementi naturali e ambientali che caratterizzano le sedi ospitanti.

Partendo da questi presupposti, il Premio vuole incoraggiare la pratica di artisti e artiste che riflettono sulle questioni ambientali, sul problematico rapporto con il progresso e con l’industria alimentare, sul sistematico impoverimento delle risorse naturali, sulla fragilità e precarietà di un ecosistema estremamente complesso e delicato, sviluppando nel periodo di residenza una ricerca capace di reindirizzare lo sguardo e la percezione dello spettatore in prospettiva ecologica.

Per l’anno 2024 il Premio permette, mediante l’assegnazione di borse di residenza (grant), a due artisti visivi, uno italiano e uno argentino, di soggiornare rispettivamente a Buenos Aires e a Tivoli (Roma) per svolgere un periodo di ricerca sui temi della natura, del paesaggio, dell’ambiente, dei giardini e dell’acqua, senza vincoli di linguaggio o media utilizzati, per la durata di due mesi.

Nuova scadenza delle domande: 14 marzo 2024 ore 12:00 (ora italiana) anziché 29.02.2024

Sia per le candidature italiane alla residenza in Argentina, sia per le candidature argentine alla residenza in Italia, la domanda di partecipazione, in carta libera, deve essere redatta sulla base del facsimile (Allegato A) e deve essere inviata entro e non oltre le ore 12.00 (ora italiana) del 14 marzo 2024 corredata dei relativi allegati in un unico file PDF, per un peso massimo di 7 Mb, al seguente indirizzo email: iicbuenosaires@esteri.it.

Tutte le informazioni: creativitacontemporanea.cultura.gov.it