Sonia Delaunay Rencontre, ca. 1970

Senza titolo

Galleria Moshe Tabibnia, Milano

La Galleria Moshe Tabibnia, in occasione della Milano Design Week 2022, presenta Senza titolo, un nuovo allestimento tematico della collezione che intende proseguire il discorso sull’arte tessile contemporaneainiziato nel 2017 con la mostra Intrecci del Novecento, organizzata dalla galleria presso Triennale Milano.

Con oltre 100 opere tessili uniche, tra arazzi e tappeti disegnati da grandi artisti e prodotti da rinomati laboratori, la mostra ha offerto una ricognizione del panorama artistico italiano del Novecento svelando gli innumerevoli intrecci fra pittura e arte tessile, sino a toccare il contesto attuale della Fiber Art.

A distanza di cinque anni, l’allestimento Senza titolo – che si rifà nel nome alla tendenza degli artisti del Novecento di non dare un titolo alle proprie opere – presenta una selezione di alcune fra le più importanti opere tessili del Novecento, esposte al pubblico per la prima volta, che dal 2017 a oggi sono entrate a far parte della collezione della Galleria Moshe Tabibnia.

Lungo le sale del piano terra della galleria sarà possibile ammirare opere di grandi artisti europei, come Sonia Delaunay e Måås-Fjetterström, accanto ad alcuni fra i più celebri protagonisti italiani del Novecento, come Giacomo Balla, Afro e Piero Dorazio, per citarne alcuni.

Come di consueto, il personale della galleria è a disposizione del pubblico per visite guidate, informazioni e racconti sull’arte tessile moderna: un campo ancora poco conosciuto, una produzione settoriale, una sperimentazione artistica che ha coinvolto moltissimi artisti e designer nel corso degli ultimi due secoli, un tema ancora da esplorare e di cui la Galleria Moshe Tabibnia si è fatta baluardo di ricerca, studio e divulgazione già da molti anni.

Galleria Moshe Tabibnia
Via Brera 3, Milano
+39 02 8051545, info@moshetabibnia.com, www.moshetabibnia.com
Orari: mar-sab 10-19
Ingresso gratuito

Ufficio stampa: ddlArts
Copertina: Sonia Delaunay, Rencontre, ca. 1970. Pinton / Felletin, Francia. Arazzo 174 x 122 cm