The Unlimited possibilities of sculptures

The Unlimited Possibilities (of Sculpture)

Studio d'Arte Raffaelli, Trento

Lo Studio d’Arte Raffaelli ha il piacere di presentare la mostra collettiva The Unlimited Possibilities (of Sculpture). La mostra si propone di indagare l’ampio e variegato terreno della scultura contemporanea, concentrandosi sul concetto del superamento dei limiti attraverso l’uso di diversi materiali e individuando alcune linee artistiche, tracciate in parallelo al percorso dello Studio d’Arte Raffaelli e degli artisti che nel corso degli anni hanno esposto le loro opere in galleria.

Si può leggere questa mostra a partire dal rapporto tra l’artista e la materia: chi modella, chi progetta, chi interviene solo nella fase finale del lavoro, chi crea dal nulla, chi assembla oggetti ready-made dando loro una nuova vita. Si possono individuare le peculiarità dei materiali: cera, bronzo, oggetti di riciclo, marmo, legno, ceramica, plastica, luce. Si può osservare il passaggio dalla scultura monumentale alla scultura-gioiello.

Si possono rintracciare alcune linee tematiche: l’ecologia, la ricerca sull’antico, la futuribilità, la simbologia, l’affondo psicologico, la provocazione, la coesistenza di natura e artificio. Si può seguire la geografia degli artisti, tra Stati Uniti, Sudafrica, Italia; se ne può seguire la cronologia, che – per le generazioni meno giovani – trova già una sua storicizzazione.

The Unlimited Possibilities (of Sculpture) presenta uno spaccato di storia dell’arte contemporanea attraverso le pratiche degli artisti che hanno scelto, in forma esclusiva o a integrazione del proprio lavoro, di esplorare lo spazio staccandosi dalla bidimensionalità, con un approccio che tiene a latere l’avvento del digitale e valorizza (o torna a valorizzare) le possibilità offerte dalla materia.

The Unlimited Possibilities (of Sculpture) presenta le opere degli artisti David Aaron Angeli, Donald Baechler, Bertozzi & Casoni, Willie Bester, Enrica Borghi, James Brown Sandro Chia, Piero Gilardi, Misaki Kawai, Arthur Kostner, Federico Lanaro, Marco Lodola, Angelo Maisto, Gian Marco Montesano, Mitríková & Demjanovič, Laurina Paperina, Nicola Samorì, Willy Verginer e Pietro Weber.

Studio d’Arte Raffaelli
Palazzo Wolkenstein, Via Marchetti 17, Trento
+39 0461 982595, info@studioraffaelli.com, studioraffaelli.com
Orari: da lunedì a venerdì dalle 9:30 alle 13:30 e dalle 15:30 alle 19:30, il sabato dalle 10:00 alle 12:00 e dalle 16:30 alle 18:30