Thomas Hirschhorn, I-NFLUENCER-POSTER, veduta parziale della mostra, settembre 2021, Alfonso Artiaco, Napoli

Thomas Hirschhorn. I-nfluencer-poster

Galleria Alfonso Artiaco, Napoli

«I-nfluencer-poster» è il titolo di una nuova serie di 17 opere. Lo scopo di questa serie di lavori è affermarmi come “Influencer”, quindi il mio titolo autodichiarato “I-nfluencer”. Non sono coinvolto personalmente nei “social-media”, ma seguo con interesse il loro crescente sviluppo e significato, la loro importanza collettiva ed estetica. E voglio esprimere anche la mia volontà di avere “Influenza”, si spera con una credibile autoironia, umiltà e persino stupidità. Pertanto tutti i testi sugli “I-nfluencer-Poster” esprimono l’esperienza, le riflessioni, le affermazioni che ho ottenuto attraverso il mio lavoro nel campo dell’arte. Ma sono ugualmente consapevole di essere solo un altro “aspirante influencer”, che vuole avere molti “follower” e ottenere molti “mi piace”. Pertanto, come uno dei “wannabe influencer”, voglio esprimere i miei pensieri, le mie convinzioni e la mia posizione – con serietà e impegno, e voglio condividerli nell’unica “nicchia” per cui sono competente o almeno mi sento competente: La ‘nicchia’ dell’Arte. In ogni caso, come artista, ho bisogno di prendere una posizione e inoltre devo affrontare il problema, la missione che è da decidere: come prendere posizione? Come dare forma a questa posizione? E come può questa forma creare una verità – al di là delle abitudini estetiche, politiche, culturali ed economiche – una verità universale? Pertanto, come qualcuno che afferma di essere un influencer e vuole avere influenza, ho bisogno e voglio chiarire alcuni punti nella “nicchia” dell’Arte, che ho deciso di identificare con 17 “hashtag”. Tutti questi ‘hashtag’ sono problematiche, nozioni, affermazioni, argomenti che mi interessano, a cui sto pensando, sto dando importanza, e sono: #Spazio Pubblico, #Precarietà, #Meno è Meno. More is More, #Spreco, #Coinvolgimento, #Bellezza, #Energia=Sì! Qualità=No!, #Universalità, #Resistenza, #Forma, #Uguaglianza, #Monumento, #Arma, #Collage, #Amore, #Ventilatore, #Fallimento e Successo. La serie dei 17 “I-nfluencer-Poster” sono “Posters” verticali, realizzati in modo approssimativo, eseguiti rapidamente. Sono esplosioni fatte in casa di schermi di social media. Questa serie segue i “Chat-Poster” – che ho realizzato ed esposto nel 2020 – con testi della filosofa Simone Weil, dove stralci del suo pensiero conducono a un dialogo immaginario su smartphone ingranditi. Con gli “I-nfluencer-Poster” voglio continuare con l’estetica dei social media ma questa volta voglio usare le mie parole come base.
Thomas Hirschhorn, Aubervilliers, marzo 2021

Thomas Hirschhorn, I-NFLUENCER-POSTER, veduta parziale della mostra, settembre 2021, Alfonso Artiaco, Napoli

«I-nfluencer-Poster» is the title of a new series of 17 works. The aim of this series of work is to claim myself as an ‘Influencer’, therefore my self-declared title “I-nfluencer”. I am not implicated into ‘social-medias’ myself but I follow with interest their growing development and meaning, their collective importance and aesthetics. And I want to express my will of having ‘Influence’, as well – hopefully with some credible self-irony, humbleness and even silliness. Therefore all the “I-nfluencer-Poster” texts express the experience, the reflections, the affirmations, I made and have through my work in the field of art. But I am equally aware that I am just another ‘wannabe Influencer’, who wants to have many ‘followers’, and get lots of ‘likes’. Therefore, as one of the ‘wannabe influencers’, I want to express my thoughts, my beliefs and my position – with seriousness and commitment, and I want to share them in the only ‘niche’ I am competent or at least feel competent for: The ‘niche’ of Art. In any case, as an artist, I need to have a position and furthermore I need to confront the problem, the mission which is to decide: How to take position? How to give form to this position? And how can this form create a truth – beyond aesthetical, political, cultural and economical habits – an universal truth? Therefore, as somebody who claims to be an influencer and wants to have influence, I need to and I want to clarify several points in the ‘niche’ of Art, which I decided to identify with 17 ‘hashtags’. All of those ‘hashtags’ are problematics, notions, affirmations, topics I am interested in, I am thinking about, I am giving importance, and they are: #Public Space, #Precariousness, #Less is Less. More is More, #Waste, #Engagement, #Beauty, #Energy=Yes! Quality=No!, #Universality, #Resistance, #Form, #Equality, #Monument, #Weapon, #Collage, #Love, #Fan, #Failure and Success. The 17 “I-nfluencer-Poster” series are ‘Posters’ of the size of a vertical poster, roughly made, approximately, quickly executed. They are home-made blow-ups of social-media-screens. This series follows the “Chat-Poster” – which I made and exhibited in 2020 – with texts of the philosopher Simone Weil, where excerpts of her thinking lead to an imaginary dialogue on enlarged smartphones. With the “I-nfluencer-Poster” I want to continue with the aesthetics of social media but this time I want to use my own words as base.
Thomas Hirschhorn, Aubervilliers, March, 2021

Alfonso Artiaco
Piazzetta Nilo 7, Napoli
+39 081 4976072, info@alfonsoartiaco.com, www.alfonsoartiaco.com
Orari: dal lunedì al sabato 10 – 19
Ingresso gratuito

Immagine di copertina: Thomas Hirschhorn, I-NFLUENCER-POSTER, veduta parziale della mostra, settembre 2021, Alfonso Artiaco, Napoli